Scuola sec. I grado R.MONTECUCCOLI
  Viale Marconi 17-41026 Pavullo nel Frignano (MO)
  Tel.0536/20344-Fax 0536/20131
  Email: momm10600d@istruzione.it
  PEC: momm10600d@pec.istruzione.it
Scuola sec. I grado R.MONTECUCCOLI
  Viale Marconi 17-41026 Pavullo nel Frignano (MO)
  Tel.0536/20344-Fax 0536/20131
  Email: momm10600d@istruzione.it
  PEC: momm10600d@pec.istruzione.it

Sportello d'ascolto

lo sportello di ascolto a scuola

Progetto realizzato grazie al contributo della:

logo CRMO

RELAZIONE CONCLUSIVA
DEL COORDINATORE

1. Descrizione delle attività svolte

Nel corso dell'a.s. 2011-2012 sono state realizzate le attività previste dal progetto “Scuolattiva”, finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Modena e dalla Scuola Media Statale “R.Montecuccoli” di Pavullo.

Le attività sono state suddivise in tre ambiti:

consolidamento e recupero in matematica, italiano e inglese, per le classi prime, seconde e terze

potenziamento in matematica, storia e francese, ed attività didattiche di approfondimento per le classi prime e le classi terze (Rocca di Pace, Linea Gotica)

preparazione alla Prova Nazionale di italiano e matematica, per le classi terze.

I corsi si sono svolti nel periodo da ottobre 2011 a giugno 2012, ed hanno quindi coperto l'intera durata dell'anno scolastico.

All'inizio dell'anno sono state svolte riunioni monodisciplinari tra il coordinatore del progetto e i docenti delle discipline interessate (lettere, matematica, inglese e francese), per stabilire i criteri generali di individuazione degli alunni da inserire nei vari corsi e definire in linea generale i contenuti dei corsi stessi.

Successivamente, prima dell'inizio di ogni corso o modulo il coordinatore ha incontrato i docenti delle varie discipline per raccogliere i nominativi degli alunni individuati, preparare con la segreteria le necessarie autorizzazioni, predisporre il calendario delle lezioni; e durante lo svolgimento dei corsi si è mantenuta una comunicazione costante tra i docenti di classe e gli insegnanti incaricati dei vari corsi, in modo da valutare in itinere lo svolgimento dei corsi e la frequenza da parte degli alunni.

Alla fine di ogni corso o modulo, il docente incaricato ha predisposto una relazione in cui si sono indicati il calendario del corso, gli argomenti trattati, le frequenze degli alunni e una valutazione sintetica di ogni alunno, che poi il coordinatore ha trasmesso ai docenti di classe affinchè la acquisissero in sede di valutazione, come stabilito anche in sede di Collegio Docenti.

Alla fine dell'anno a tutti gli alunni partecipanti ed alle loro famiglie è stato somministrato un questionario di gradimento in forma anonima.

Di seguito si riporta un riepilogo delle attività svolte.


Tab.1. Riepilogo delle attività svolte

CORSO

PERIODO

CLASSI

ORE
SVOLTE

DOCENTE

Recupero matematica 1° modulo

ottobre 2011

terze

13,5

Copercini

Recupero matematica 1° modulo

novembre 2011

seconde

18

Copercini

Recupero italiano 1° modulo

novembre 2011

seconde

18

Burani

Recupero inglese

nov 2011 – mar 2012

seconde

12

Ferri

Recupero inglese

nov 2011 – mar 2012

terze

12

Ferri

Recupero matematica 1° modulo

dic 2011 – gen 2012

prime

18

Copercini

Recupero italiano 1° modulo

dic 2011 – gen 2012

prime

18

Benincasa, Viceconte, Porcino

Potenziamento francese

dic 2011 – mar 2012

terze

22

Greffin

Recupero matematica 2° modulo

febbraio 2012

seconde

18

Copercini

Recupero italiano 2° modulo

febbraio 2012

seconde

18

Burani

Preparazione Invalsi italiano

feb – giu 2012

terze

28

Pini

Preparazione Invalsi matematica

feb – giu 2012

terze

28

Copercini

Recupero matematica 2° modulo

mar – apr 2012

prime

18

Copercini

Recupero italiano 2° modulo

mar – apr 2012

prime

18

Benincasa, Viceconte, Porcino

Potenziamento francese

mar – giu 2012

seconde

20

Greffin

Recupero matematica 2° modulo

apr – giu 2012

terze

40,5

Copercini

Potenziamento matematica

apr – giu 2012

terze

12

Copercini

Potenziamento storia

apr – giu 2012

terze

10,5

Corsini

Recupero italiano

mag – giu 2012

terze

12

Mazzetti

2. Rilevazione delle frequenze

Il progetto “Scuolattiva” è stato pensato e realizzato per cercare di rispondere alle esigenze degli alunni della scuola, dei docenti e delle famiglie. Dei 517 alunni iscritti nell'a.s.2011-2012 alle tre classi, circa il 30 % ha frequentato almeno uno dei corsi di recupero proposti, ed il 30 % circa degli alunni di seconda e terza ha partecipato ai corsi di potenziamento.

La seguente tabella mostra le percentuali di alunni che hanno partecipato ad almeno un corso di recupero e di potenziamento, suddivisi per classe:

CLASSE

CORSI DI RECUPERO

CORSI DI POTENZIAMENTO

ALUNNI
COINVOLTI

ALUNNI TOTALI

%

ALUNNI
COINVOLTI

ALUNNI TOTALI

%

PRIMA

55

177

31

SECONDA

62

168

37

42

168

25

TERZA

41

172

24

67

172

39

TOTALE

158

517

31

109

340

32


Di seguito si riportano in forma sintetica le attività svolte e i dati di frequenza da parte degli alunni. Informazioni più dettagliate sono contenute nelle relazioni che ogni singolo docente ha predisposto.

Tab.2. Riepilogo degli alunni inseriti nei soli corsi di recupero di italiano, matematica ed inglese, e relative percentuali

di alunni frequentanti.

CLASSI

MATEMATICA

ITALIANO

INGLESE

PRIME

ALUNNI INSERITI

36

35

0

ALUNNI
FREQUENTANTI

28

29

0

% FREQ.

78

83

0

SECONDE

ALUNNI INSERITI

41

37

20

ALUNNI
FREQUENTANTI

27

26

13

% FREQ.

66

70

65

TERZE

ALUNNI INSERITI

39

16

22

ALUNNI
FREQUENTANTI

33

12

12

% FREQ.

85

75

55

Come è possibile vedere dalla tabella 2, per le classi prime e terze la percentuale di partecipazione ai corsi è stata molto alta; per le classi seconde, invece, ha partecipato ai corsi circa il 70% degli alunni che erano stati individuati dal docenti.

Tab.3. Percentuali di alunni che hanno frequentato uno, duo o tre corsi di recupero

ALUNNI CHE HANNO FREQUENTATO I CORSI DI RECUPERO DI ITALIANO, MATEMATICA E/O INGLESE

CLASSI

PRIME

% SU ALUNNI

SECONDE

% SU ALUNNI

TERZE

% SU ALUNNI

1 CORSO

24

14

24

14

31

18

2 CORSI

31

18

36

21

8

5

3 CORSI

0

0

2

1

2

1

ALUNNI
TOTALI

177

168

172

La tabella 3 mostra che il 14-18 % degli alunni delle classi prime, seconde e terze hanno frequentato un corso di recupero (in italiano, matematica o inglese), mentre il 18% degli alunni delle classi prime e il 21 % degli alunni delle classi seconde hanno frequentato due corsi (italiano e matematica, o italiano e inglese, o matematica e inglese). Nelle classi terze questo dato è nettamente inferiore. Una piccola percentuale degli alunni delle classi seconde e terze, infine, ha partecipato a tutti e tre i corsi di recupero attivati (il dato su tre corsi non è disponibile per le classi prime perchè è stato possibile attivare soltanto i corsi di italiano e matematica).


Tab.4. Percentuali di alunni che hanno frequentato i vari corsi di recupero di matematica, italiano e inglese, suddivisi

per classe.

ALUNNI CHE HANNO FREQUENTATO I CORSI DI RECUPERO DI MATEMATICA

CLASSI

1° MOD.

2° MOD.

1° + 2° MOD.

TOTALE ALUNNI FREQUENTANTI

ALUNNI TOTALI

%

PRIME

17

21

10

28

177

16

SECONDE

19

17

9

27

168

16

TERZE

18

23

8

33

172

19

ALUNNI CHE HANNO FREQUENTATO I CORSI DI RECUPERO DI ITALIANO

CLASSI

1° MOD.

2° MOD.

1° + 2° MOD.

TOTALE ALUNNI FREQUENTANTI

ALUNNI TOTALI

%

PRIME

17

21

9

29

177

16

SECONDE

17

13

4

26

168

15

TERZE

12

12

172

7

ALUNNI CHE HANNO FREQUENTATO I CORSI DI
RECUPERO DI INGLESE

CLASSI

ALUNNI
FREQUENTAN

TI

ALUNNI
TOTALI

%

SECONDE

13

168

8

TERZE

12

172

7

La tabella 4 mostra il numero di alunni che hanno frequentato i diversi corsi di recupero attivati, ed indica anche le percentuali di alunni che hanno seguito i corsi rispetto al totale degli alunni. In particolare, è da sottolineare come il 16 % di tutti gli alunni delle classi prime e delle classi seconde abbiano frequentato il corso di matematica; ed analoghe percentuali si sono registrate per i corsi di recupero di italiano. Per le classi terze, il 19% degli alunni ha frequentato il corso di matematica, mentre solo il 7% ha frequentato quello di italiano.

Per quanto riguarda inglese, le percentuali di frequenza sul totale degli alunni delle classi seconde e terze è inferiore rispetto a quelle degli altri corsi, soprattutto perchè, avendo avuto una disponibilità molto limitata di ore di lezione, è stato necessario restringere notevolmente il numero degli alunni coinvolti.

Tab. 5. Riepilogo dei dati di frequenza dei corsi di recupero

ALUNNI CHE HANNO FREQUENTATO I CORSI DI POTENZIAMENTO

CLASSI

SECONDE

%

TERZE

%

MATEMATICA

0

0

28

16

STORIA

0

0

10

6

FRANCESE

42

25

29

17

TOTALE ALUNNI FREQUENTANTI

42

25

67

39

ALUNNI TOTALI

168

172

172

La tabella 5 mostra invece le frequenze ai corsi di potenziamento proposti. Per le classi seconde è stato realizzato soltanto il corso di francese, al quale ha partecipato il 25% degli alunni di seconda. Per le classi terze sono stati proposti il corso di matematica, al quale ha partecipato il 16% degli alunni di terza, il corso di storia, al quale ha partecipato il 6% degli alunni, ed il corso di francese a cui ha partecipato il 17% degli alunni. Il corso di matematica e il corso di storia sono stati organizzati su un unico gruppo di alunni, mentre il corso di francese, sia per le classi seconde che per le classi terze, è stato strutturato su due gruppi a causa dell'alta adesione (i docenti di francese hanno lasciato i propri alunni liberi di scegliere se partecipare al corso, indipendentemente dal loro livello di partenza).

2. Questionari di gradimento e valutazione finale

Come precedentemente accennato, alla fine dell'anno agli alunni che hanno partecipato ai vari corsi ed alle loro famiglie è stato somministrato un questionario di gradimento in forma anonima, predisposto dal coordinatore in fase di elaborazione del progetto. I questionari sono stati distribuiti nelle classi e sono poi stati raccolti in un apposito contenitore, messo a disposizione degli alunni nell'atrio della scuola. Di tutti gli alunni che hanno partecipato ai corsi, soltanto 90 hanno compilato e restituito il questionario. Tuttavia le risposte fornite possono dare un'idea dell'opinione che gli alunni e le loro famiglie si non fatti delle attività proposte dal progetto e del livello di gradimento.

Il questionario contiene domande relative alla valutazione della durata del corso, della sua organizzazione in gruppi, della utilità percepita rispetto al rendimento scolastico proprio o del figlio, dell'atteggiamento da parte dell'insegnante; e contiene anche lo spazio per porre eventuali suggerimenti. Di seguito si riportano i dati in forma sintetica.

ALUNNI

ALUNNI

GENITORI

Valuta positivamente il corso

84,8

78,1

Valuta

negativamente il
corso

15,2

21,9

Non ha suggerimenti

45,6

46,7

Suggerisce una
maggiore durata dei
corsi

21,1

24,4

Ha altri suggerimenti

33,3

28,9


3. Considerazioni conclusive

Il progetto “Scuolattiva”, prosecuzione ideale dei progetti realizzati dalla S.M.S. “Montecuccoli” con il contributo della Fondazione Cassa di Risparmio di Modena negli aa.ss. 2009-201 e 2010- 2011, ha dimostrato anche in questo anno scolastico la propria importanza nei confronti degli alunni e delle famiglie.

Infatti sia le attività di recupero e consolidamento che quelle di potenziamento hanno avuto complessivamente degli ottimi livelli di partecipazione, ed hanno ottenuto valutazioni positive da parte degli alunni e delle famiglie.

I punti di forza del progetto sono:

la presenza di attività diversificate nel recupero e consolidamento ma anche nel potenziamento in italiano, matematica, inglese e francese, che ha dato la possibilità, rispetto agli anni precedenti, di coinvolgere come beneficiari diretti un numero maggiore di alunni, cosa che consente alla scuola di rispondere in maniera più adeguata alle richieste degli alunni stessi e delle loro famiglie

il ruolo di supporto alla didattica che i corsi di recupero hanno svolto, soprattutto perchè hanno coperto l'intero anno scolastico

il collegamento tra i docenti dei corsi e i docenti del mattino, che tramite il coordinatore hanno potuto scambiarsi informazioni sugli alunni ed hanno potuto condividere le valutazioni, oltre che cercare, ove necessario e possibile, strategie comuni per coinvolgere gli alunni

la possibilità di valutazione da parte degli alunni e delle famiglie, che ha consentito l'acquisizione di informazioni preziose, ancorché parziali, in merito alle eventuali prospettive future di attività analoghe a quelle previste dal progetto.

D'altra parte, rimangono alcune criticità:

la limitata disponibilità di ore di lezione, che ha costretto i docenti ad operare delle scelte non potendo inserire tutti gli alunni che avrebbero potuto beneficiare del recupero o del potenziamento

la struttura modulare dei corsi di recupero in italiano e matematica, che da una parte ha permesso di mantenere un carico di lavoro leggero sugli alunni coinvolti (ogni modulo ha avuto una durata di 6 ore) ma dall'altra ha limitato gli interventi didattici ad alcuni argomenti del programma tralasciandone altri.

Alla luce di quanto sopra riportato, è senz'altro auspicabile poter replicare questa esperienza anche in futuro, nell'ottica di rendere la scuola un luogo di opportunità e di collaborazione ed offrire agli alunni tutti gli strumenti necessari per conseguire una preparazione adeguata per il loro futuro di studenti e di cittadini.

Pavullo n/F, 29/06/2012

La coordinatrice del corso Annalisa Marini

Traduci (translate by Google)

PON 2014-2020

banner PON 14 20 circolari FESR